Ancora sott’acqua…la paura di ciò che non possiamo controllare

Standard

diluvioUn giorno e mezzo di pioggia…pioggia…DI DILUVIO e siamo di nuovo sott’acqua.

La serata di ieri ammetto che è stata difficile, saperci isolate con quel canale dietro che si ingrossava sempre di più: ho avuto paura!

Sì, proprio io che predico che bisogna imparare ad accettare gli eventi, a trarne il meglio ecc. ecc.

La verità è che quando tocca a noi l’imprevisto spaventa, ciò che non possiamo controllare spaventa.

Ho sentito dire e ho detto io stessa che questa crisi probabilmente ha lo scopo di liberare i talenti e del resto il Passo della Bibbia “Il Diluvio Universale” racconta proprio come eventi sconvolgenti ci obbligano a lavare via ciò che non serve dalle proprie vite e a tenere solo ciò che è fertile (gli animali di ogni tipo in coppia), è sicuramente così, in ogni caso incute paura.

I cambiamenti drastici, il dover spazzare via i cocci della parte precedente della propria vita, cercare di ripartire con gli insegnamenti acquisiti e tirando fuori le proprie risorse… fa paura.

Però è ciò che dobbiamo fare, non abbiamo alternative, se non vogliamo annegare!

Pare che ce l’abbia voluto ricordare anche ieri sera: c’è una forza più grande della nostra singola volontà, che vince sulle nostre indecisioni, sui nostri rallentamenti, sulle nostre rinunce. Arriva lei e ci da una sberla senza chiederci il permesso.

Sveglia! Svitati! Non avete visto come avete ridotto la vostra Madre Terra? Dove sono gli alberi, i fossati? Credevate di poter fare come volevate voi? Eccovi il conto!

Eh, sì! Eccoci il conto.

Dai, rimbocchiamoci le maniche e prepariamoci a pagarlo, siamo stolti, l’errore non è mica di Madre Terra!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...