Che fantasma sei?

Standard

halloweenArriva Haalloween e per i burloni come me c’è sempre un buon motivo per giocare. Scopri che spiritello diventerai quando farai tu gli scherzi ai vivi in base al tuo segno!

Ariete: Tutto curvo e rinsecchito, dove va il gentil bandito? Va a cercar il suo tesoro, che ha perso nella ricerca dell’oro. Cerca tante belle pepite ha perso le sue gioie smarrite. Perclorico è un tipo bonarione, ma è sempre pronto l’esplosione. Attento a non urtar il suo orgoglio ferito, ha la faccia d’Angelo, ma è sempre un bandito!

Toro: Guardo con l’occhio bello in mano, un po’ strano??? Beh, guardati te carino, io ti mostro il mio vestitino, fatto con tre tende del palazzotto della Signoria, perchè son larga come una ferrovia! Se cerchi di spostarmi ci vuole il porto d’armi. Son Rocciosa la dama strepitosa! Se alla nobiltà vuoi aspirare da me devi passare, ma stai attento, per convincer me ci vuole un portento!

Gemelli: “Con un boccale di birra in man, noi andiam, noi andiam!” Moretto, il fantasma festoso gira sul letto, col boccale in mano ti terrà sveglio per brindar, ma non ti arrabbiar o gli cadrà la dentiera sul tuo cuscino! Ahi che brutto destino! Rispondi cin cin e fagli l’occhiolin!

Cancro:  Hai mai visto Bubi il cane fantasma? E’ divertente veder la sua corsa! Se davvero ti vuoi divertire, l’osso gli devi lanciare! Spesso cade a ruzzolando sbaglia a ricomporsi e scodinzolando la gamba, correndo con la coda  a riportar l’orecchio sentendo con l’osso. Bubi, il cane scomposto è l’amico fedele che non ti lascerà neanche dopo la Morteeee!!!

Leone: Nano con la spada in mano, un grande cappello da battagliero. Il petto si gonfia fiero…peccato che hai solo lo sterno!Beh, sotto la blusa porti pantaloni stretti un po’ lisi ma tu non lesini sorrisi, soprattutto alle belle fanciulle, lo spirito da battagliero mostri per ottener consensi, nel tuo metro e un osso da Grande Corsaro Nero!

Vergine: sposti rammenti cucisci, cerchi lenticchie negli anfratti spariti, ma dove vai Cenerentola del Regno dei Morti, aspetti che la zucca ti porti dal tuo principe azzurro spento, spento dal tempo. Provi la scarpina di metallo, che si è pure arrugginito e ti fa male il dito, ma tu danzi sognante, attendendo la mezzanotte che ti riporterà a cucir le braghe rotte!

Bilancia: Vado di qua o vado di la, a te dono il mio cuor, a te penso con ardor, a te voglio cantar l’amor, a te scrivo poesie di passion. Sono Todaro il bello, il fantasma modello, ti incanto con parole d’amore, ma quando mi baci mi polverizzo in due ore. Innamorate di me rischiate di finire, ma se vi ricambio mi tocca morire!

Scorpione: Bevi, bevi la minestra cara, o salta dalla finestra! Mangia, mangia la mela, cara, è vera! Fidati orsù, non penserai che ti voglio lassù. Noooo, io son Gilda la strega buona (per far morir la gente) e mai farei ciò che tu hai in mente. Pozioni e batacchi faccio per far venir acciacchi. Rido, che fare, a me piace AVVELENARE!

Sagittario: Corri corri, scappa scappa, dove vai? Batti la fiacca??? Dai che domani è un’altro giorno! E che ti frega, tanto da qui non c’è ritorno! Fredomio, il portiere del manicomio, crede ancora di dover tutto fare e di anime in pena doversi sovraccaricare. Siediti e stai tranquillo, sei arrivato al punto di stallo. Goditi il nulla fare e sollazzati un po’ con piacere.

Capricorno: Olè! Carica dai! Ach! Hai perso la testa!  Batocchio il commissario sciocco un Gigante volea fronteggiare, il suo coraggio volea dimostrare! Ma sullo scontro a terra è rimasto, con una parte del corpo guasto. Adesso cerca e cerca la sua testa, che rotto ha nell’affrontare, quel grande ideale. Se Batocchio volete incontrare una testa gli dovete portare, provate con una da carnevale!

Acquario: Genius scendi! Scendi da lì non trovi i frammenti! Non cercar l’era spaziale in quel tuo mondo ideale, Genius, caro povero astronauta dei cadaveri. La tua navicella spaziale è caduta nel mondo infernale. Qui tra noi mostri, zombie e fantasmi non troverai gli extraterrestri, molla il mio orecchio, non è fatto per esser messo sul tetto, una parabola devi trovare e i corpi umani devi lasciar stare!

Pesci: orca bisorca storta, Marianna la danzatrice del ventre morta. L’anca ti mostra con fare suadente, peccato che sorridentoti le casca un dente! Ti ammalia col suo mortal sorriso, agitando il petto con i ninnoli d’oro, ti trasporta in un capolavoro di grazia e sensualità. Peccato che appena varcata la soglia dell’harem ti fa mangiare dal Marajà!

Con la speranza di avervi strappato (fisicamente) un mortal sorriso, vi auguro di vivere (non proprio) un mostruoso…Halloween!!!

Seguiranno due articoli seri su Halloween, Samhain e rito dei Morti! Ridete, gente, ridete!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...