Estia…il cerchio, la Yony

Standard

Estia aveva un padre tiranno e uestiana madre debole…ha imparato a stare sullo sfondo…si autocancella.

Molte donne moderne dicono:“Io no! Guarda come sono indipendente” Invece la parte ombra di questo arketipo si insinua nelle memorie cellulari e ci spinge a cancellarci per i nostri uomini, ci spinge ad annullarci per loro: perchè loro ce la possano fare… perchè loro sono migliori di noi.

Sessualmente non si stima, trova giusto che il marito sia infedele.

Sì lo so che la sensazione è di nausea, immagino, infatti questo è fose uno degli arketipi più difficili da rimuovere perchè anche se noi non lo abbiamo interpretato nella nostra vita, molto probabilmente una nonna, una zia un’ava che ha vissuto così ce l’abbiamo, ed è questo il problema, la memoria è impressa nelle nostre cellule e il nostro inconscio pensa che sia giusto così rendendoci incapaci di farci valere in alcune occasioni, togliendoci la forza di reagire, portandoci a sopportare anche comportamenti ingiusti.

Estia nella sua parte luce mette in ordine sè stessa, è paziente e immobile ma non perchè si annulla, perchè è già piena, conserva la propria autonomia interna in quanto non vive PER qualcun altro: vive CON qualcun altro.

Questo è quello che cercheremo di imprimere nelle nostre cellule dopo aver rimosso la vecchia memoria questa sera giovedì 24 marzo alle 21.00 presso Il Centro Olistico Relife di Vigodarzere (PD) in via Venezia 1.

Vi aspetto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...