Che cos’è una pulizia energetica

Standard

radiestesia3

Mi trovo nella condizione di dover fare chiarezza perchè vedo che c’è ancora molta credenza dietro queste pratiche.

In realtà la Fisica Quantistica ha provato scientificamente alcuni concetti che spiegano perchè e come funziona una pulizia energetica.

Quest’inverno in una puntata di Super Quark Piero Angela si è trovato ad ammettere che la Scienza tradizionale studia solo un quinto della realtà, l’energia è ancora un mistero, la Fisica Quantistica si è concentrata sulle energie più sottili, per cui riesce a spiegare fenomeni che precedentemente non sono stati spiegati.

Partiamo dall’atomo che è l’elemento elementare di cui è composta la materia, è composto da  protoni (con carica positiva), neutroni (con carica neutra) ed elettroni (con carica negativa).

la carica delle particelle subatomiche determinano un campo magnetico per cui esse tenderanno inesorabilmente a unirsi con altre particelle subatomiche instabili al fine di ricercare una situazione di “stabilità”.

L’insieme di campi magnetici delle particelle che formano un corpo umano sono chiamate: campo morfogenetico.

Quindi possiamo dire che il nostro corpo è formato da un campo morfogenetico più una massa fisica, meglio ancora che la massa fisica che compone un corpo è tenuta assieme da un campo magnetico.

Le varie parti del corpo funzionano su “comando” dei centri di smistamento dati che sono il cervello (pensieri) e pancia (chiamato anche secondo cervello-emozioni). I comandi vengono trasmessi attraverso canali che trasmettono impulsi elettrici (sistema neuologico) che hanno la funzione di modificare i campi magnetici per permettere l’espletamento delle funzioni.

Il corpo umano è connesso con tutta la materia che lo circonda attraverso degli impulsi elettrici che modificano gli stati magnetici del suo campo aurico che è la parte che comunica con l’esterno, da questo partono segnali elettrici per cui vengono trasmessi segnali ad altri corpi (ho sentito che mi stavi chiamando). Questa rete elettrica sottile è quella che ci procura stati d’ansia quando l’aria è “carica” in quanto il maltempo è “carico” elettricamente andando ad interferire con la nostra connessione ( avete mai notato che spesso quando c’è il temporale le reti wi fi saltano?)

Quando il cervello o la pancia registra come “negativa” una certa situazione altera lo stato energetico per creare situazione di allarme. La situazione di allarme aumenta in maniera considerevole la trasmissione energetica di segnali che fanno in modo di produrre “difensori” (es.bile) oppure di scaricare velocemente energia prodotta in eccesso perchè non mandi in tilt tutto il sistema di trasmissione (messa a terra).

Per non trovarsi impreparati i due centri dati “registrano” le sensazioni facendo in modo che il sistema difensivo parta in automatico quando arriva il segnale (MEMORIA ENERGETICA).

Ma come nelle memorie dei cellulari quando è troppo piena il telefono va in tilt, così funziona il nostro corpo.

Quando abbiamo registrato troppi stimoli negativi il sistema difensivo va in “stress” o in “depressione” con il risultato che noi siamo o sempre nervosi o scarichi o peggio tutti e due.

Il problema è che il nostro campo aurico assume una carica negativa andando ad interferire con i campi dei corpi col quale interagiamo (macchina, computer, telefono) per cui molti si chiedono come mai hanno sempre problemi con questi mezzi.

Ovviamente abbiamo problemi anche con le relazioni…

Inoltre quando il sistema di comunicazione manda segnali continui di allarme agli organi questi producono costanti difensori che alla lunga intasano il corpo provocando congestioni (quindi problemi fisici).

Ulimo, ma non per ultimo, nel delirio di iperdifesa da tilt elettrico il nostro campo morfogenetico diventa magneticamente attraente per le cosiddette entità negative, che non sono altro che accumuli di energia negativa che sono in situazione instabile che alla ricerca di stabilità si attaccano a noi. Così alla nostra situazione omai congestionata si aggiunge anche ciò che raccattiamo per strada.

A questo punto come funziona la pulizia energetica?

Le tecniche sono molte, una delle più diffuse è la Radiestesia che con l’uso di un antenna va a ripulire i campi elettrici intasati liberando i canali e cancellando le memorie “inutili” (come il ccleaner del vostro telefonino) lasciando spazio a nuovi dati utili.

Ne guadagna subito il corpo, il vostro stato energetico e la comunicazione che avete con il mondo esterno. Tante persone sono maniacali nella pulizia del corpo e della casa o dell’auto ma ignari che la cosa più importante da pulire è il proprio sistema di connessione!

 

Annunci

Una risposta »

  1. Pingback: Come ritrovare lavoro…e sè stessi… | astroscienza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...