E se diventassimo adulti?

Standard

famiglia disegnataQuesto fine settimana ho riflettuto molto su racconti e situazioni che ho incrociato in questo periodo e sono arrivata ad una conclusione: il problema di fondo è che non si accetta di diventare adulti.

Mancando purtroppo la ritualità e la conseguente preparazione a questa, le persone diventano anagraficamente adulte ma giocano a fare gli adulti restando bambini dentro.

Ecco che mariti fanno i figli delle mogli, uomni eternamente single passano da una storia all’altra pur di non assumersi la responsabilità del ruolo, mogli pretenziose fanno le mamme ai mariti tenendoli a bacchetto con sensi di colpa, donne che non hanno figli fanno le madri ai cani…

Attenzione ovviamente questo si riperquote nella società: anziani soli, bambini anestetizzati dai dispositivi elettronici, organizzazione sociale…(beh, non serve commentarla)

Il punto è che l’adulto bambino è centrato su di sè, se non si occupa veramente delle persone che ha intorno come può occuparsi dei problemi sociali?

Devo però darvi una scomoda notizia: diventare adulto non è una scelta! E’ come andare in meno pausa/andropausa… accade. Lo siamo già, il problema è che non si vuole accettare, si rifiuta la responsabilità che è già sulle nostre spalle di far andare avanti l’Umanità!

Ogni volta che ci rifiutiamo di fare una scelta adulta stiamo mancando ad un nostro preciso dovere e questo si ripercuote sul Cosmo.

E’ un illusione pensare che se stiamo soli o dietro a qualcuno questo ci esoneri da quello che è un nostro ruolo preciso!

La verità è che non siamo al nostro posto e prima o poi dovremo rendere conto!

Mia nonna, santa donna, quando sente certi discorsi dice: “Beh, io non so niente, ma so solo che quello che c’è da fare va fatto, mi sa che voi giovani moderni perdete troppo tempo a parlare e poco a fare!”

Grazie Dea per avermi donato mia nonna, non c’è enciclopedia che la sostituisca.

Buon inizio settimana

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...