Il tradimento del buon marito…

Standard

tradimento1Ieri l’ennesima storia di tradimento, che ammetto essere uno degli argomenti più comuni, mi ha particolarmente colpita.

La donna in questione si sente fortemente in colpa perchè suo marito bravissimo uomo, lavora, non va mai fuori, non ha vizi, fa un sacco di lavoretti in casa e lei…è caduta tra le braccia di un seduttore per di più più giovane di lei.

Storie come questa in realtà ce ne sono molte, ma ieri mi ha fatto riflettere più del solito.

Mi sono resa conto di come la prevedibilità, la perdita di quella microtensione che ci vuole in una relazione d’amore, fa perdere anche il desiderio.

Se si lascia che la quotidianità, che gli impegni e i doveri sovrastino le piccole sorprese, i momenti romantici tutto questo prima o poi porterà alla fuga.

Ha ragione la signora a dire si può tradire anche da innamorate, sì, è un modo estremo per dire: ti prego torna ad occuparti di noi!

Il problema è che spesso ci si prova a farlo presente, finchè lo scoraggiamento prende il sopravvento e si riempie la vita di altro che dia soddisfazione.

La passione non si alimenta da sola, è come il fuoco di una stufa…se non si alimenta si spegne…attenzione! Il rischio è enorme!

Annunci

»

  1. Grazie Alessandra. Il problema di quel marito è, per usare, le parole di John Alexander, la sindrome del bravo ragazzo. E il problema del bravo ragazzo è che pur essendo ben visto dalla società, in un rapporto di coppia può risultare estremamente noioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...