Ma il lavoro nobilita l’uomo?

Standard

lavortori1Il lavoro nobilita l’uomo?

Certo che sì! Tutti noi abbiamo il desiderio di vedere messi a frutto i nostri talenti. Il problema non è se è utile o meno lavorare ma capire il senso “vero” del lavoro.

Il lavoro ha due funzioni: la prima è quella di garantirci la sopravvivenza, la seconda è quella di poter usare le proprie capacità e di metterle a servizio della comunità.

Il problema è che adesso il lavoro non seve più a garantirci la sopravvivenza ma a pagare costi fissi inutili e a compare cose che non ci servono. Inoltre spesso le persone sono costrette a fare lavori che non piacciono rendendoli frustrati e arrabbiati.

Per non parlare degli orari che sono una vera e propria mina per la stabilità familiare.

Il lavoro dovrebbe essere a servizio della famiglia, invece la famiglia è a servizio del lavoro.

Non pensate che ci sia qualcosa che non va?

Lo Stato dovrebbe essere al servizio del cittadino invece siamo arrivati ad essere servi dello Stato.

Noi italiani siamo piccoli imprenditori da sempre: lasciateci lavorare in santa pace che la cisi la sistemiamo noi, dovete rinunciare ai privilegi, sì, ma è l’unica soluzione.

Italiani, basta sostenere questo stato di cose, è ora di chiedere libertà di poter lavorare in maniera dignitosa.

Pensiamoci!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...