Il peso del quotidiano e delle regole – danze sacre

Standard

fumetto_regoleAppena finito il lavoro sulla sessualità siamo di nuovo in “pista“, in tutti i sensi, con un nuovo argomento: “la nostra difficoltà a vivere serenamente il peso del quotidiano e delle regole“.

Mi piacerebbe sapere quanti di voi possono dire di non sentirsi minimamente oppressi dal peso della quotidianità!

Spesso sentiamo di non essere riconosciuti per il nostro impegno, oppure abbiamo la sensazione di avere molti più talenti di quelli che dimostriamo e il lavoro quotidiano diventa un peso. Oppure il senso del dovere ci fa agire dando troppa importanza a tutto ciò che dobbiamo fare non permettendoci di ascoltare ciò che vogliamo fare.

Io posso testimoniare personalmente come da quando ho cominciato ad apprezzare la mia quotidianità sono riuscita a sviluppare meglio i miei talenti in quanto non ho più sprecato energia nell’ostacolare lo svolgimento di ciò che comunque dovevo fare.

Quindi? Attraverso la musica e la danza proveremo a far diventare i nostri gesti quotidiani una preghiera d’amore, proveremo a viverli come un dono e non come un’oppressione!

Poi proveremo a comprendere il senso delle regole, i loro limiti umani e a rispettarle senza diventarne schiavi.

Vi aspetto, come sempre ricordatevi di prenotare la vostra presenza presso Progetto Equilibrio.

Le lezioni si terranno mercoledì 22 alle ore 9.30 e giovedì 23 alle ore 21.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...